Bologna, 1 ottobre 2018 - Un immenso dolore, quello che stanno vivendo loro e la famiglia di Giuseppe Balboni e per il quale chiedono ai media il silenzio. Questo in sintesi il contenuto della lettera dei genitori del killer 16enne che, il 17 settembre, sparò il faccia a Giuseppe uccidendolo (FOTO).

FUNEF_33961232_173143

LEGGI ANCHE Il corpo ritrovato in un pozzo

A leggerla, stamattina, sono stati i legali dell'assassino reo confesso (VIDEO), gli avvocati Icilia Leoni e Pietro Gabriele. Proprio loro hanno confermato che il quadro indiziario è "granitico" pertanto non verrà fatto riesame contro la misura cautelare in carcere.

BALBONIGC_33898577_185822

Il ragazzo "è scosso, mi ha detto di essere pentito di ciò che ha fatto e che non lo rifarebbe", ha riferito Gabriele. Quanto alla dinamica dell'omicidio "sono state trovate tutte le conferme della ricostruzione data dal ragazzo eccezion fatta per il coltello".