Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
29 nov 2020

"Gli anziani vanno assistiti nelle loro case"

Il messaggio del cardinale Zuppi al convegno ‘Contare i giorni’: "Il modello delle Rsa va superato. Investire nel sistema domiciliare"

29 nov 2020
massimo selleri
Cronaca
Il cardinale Matteo Zuppi
Il cardinale Matteo Zuppi
Il cardinale Matteo Zuppi
Il cardinale Matteo Zuppi

di Massimo Selleri Ogni vita ha bisogno di una casa. Questa è la sintesi dell’intervento del cardinale Matteo Zuppi durante il convegno ‘Contare i giorni’, organizzato dall’ufficio diocesano per la pastorale degli anziani. "La vecchiaia è un naufragio – ha ricordato l’arcivescovo –. È fastidiosa, è pure dura e viene considerata la malattia perchè ci rivela la nostra debolezza. La pandemia ci ha messo davanti alla nostra fragilità e abbiamo misurato tutti cosa sia la solitudine e l’isolamento, una condizione che troppo spesso riguarda gli anziani. Ci siamo sentiti tutti vecchi e abbiamo capito quanto poco sia protetta la vecchiaia, dato che la maggior parte delle vittime della pandemia erano anziani. Abbiamo scoperto quanto non abbiano significato perchè una vita pubblicitaria e pornografica incentrata sulla ricerca della prestazione, può pensare di non contare i giorni e di gestirli come crede, ma poi finisce per contare i secondi. Per non sciupare il tempo dobbiamo riempirlo di amore da dare e da ricervere, solo così lo possediamo davvero". Quello del tempo è un tema strettamente legato al domani, perchè l’uomo ha nel suo dna quello di essere progettuale e quindi di non poter vivere al meglio l’oggi se non ha chiaro quello che è il suo orizzionte. "Se non c’è futuro per gli anziani, il futuro non c’è per nessuno. Il virus è un liquido di contrasto che ha messo in evidenza la situazione così come è, quindi, dobbiamo analizzare con attenzione quello che è accaduto per scegliere cosa cambiare". Più che un cambiamento le politiche sociali sugli anziani necessitano di una rivoluzione che comporta la possibilità per i figli di poter accudire i loro genitori. "Bisogna avere il coraggio di ripensare il sistema – ha concluso l’aricevescovo – e non cercare qualche accomodamento perchè la vita sia sempre protetta. La ripresa ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?