Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Idee innovative e all’insegna della sostenibilità ‘Vitamina C’ premia gli imprenditori del futuro

Sono stati premiati i ragazzi che hanno partecipato alla quinta edizione di Vitamina C, il progetto di educazione all’imprenditorialità cooperativa promosso da Legacoop Bologna, Confcooperative Bologna e la Fondazione Ivano Barberini. La competizione, che ha coinvolto studenti da cinque istituti di Bologna e dintorni, consiste nel creare un modello di impresa cooperativa che applichi l’Entrecomp, il framework europeo per l’educazione imprenditoriale. Il primo premio all’idea di impresa, 300 euro, è stato vinto dai giovani della IV R provenienti dall’Itcs Salvemini a Casalecchio di Reno. La loro impresa si chiamava "Recycle your life" e si occupava dello smaltimento dei rifiuti.

Il secondo posto è stato aggiudicato gli studenti della III Cr dall’Itcs Rosa Luxemburg che hanno fondato "Rosem-ecomoda" l’impresa di vestiario sostenibile. Al terzo posto si è piazzata la IV Tam dell’Iis Malpighi a Cravalcore, che ha presentato un modello che forniva una piattaforma digitale alle istituzioni per essere facilmente contattabili dai cittadini. Sono stati consegnati altri due premi, rispettivamente negli ambiti della sostenibilità e comunicazione, all’ interclasse del liceo Galvani che ha ideato "Greenk", cioè un fast food salutare, e la classe III L del liceo Arcangeli, che ha elaborato un piano per un’ impresa di prodotti multimediali "World animation crew" volta a promuovere messaggi ambientalisti.

Nicola Maria Servillo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?