Il Lions club Bologna valli Lavino e Samoggia festeggia i primi cinquant’anni di vita

Il Lions club Bologna valli Lavino e Samoggia   festeggia i primi cinquant’anni di vita
Il Lions club Bologna valli Lavino e Samoggia festeggia i primi cinquant’anni di vita

Incontro per un anniversario memorabile, all’agriturismo Borgo delle Vigne di Zola, dove il Lions club Bologna valli Lavino e Samoggia si è riunito per festeggiare i primi cinquant’anni di vita. Il presidente Franco Monterumisi è stato affiancato dal governatore del distretto 108 Tb Cristian Bertolini e dal presidente di zona Luca Boschi. "Non è una cosa ordinaria celebrare mezzo secolo di vita, fra l’altro in presenza di due dei fondatori: Carlo Gaggioli e Antonio Penzo" spiega il presidente di questo sodalizio di amicizia e solidarietà che fino ad oggi ha realizzato decine di service a favore della comunità locale, ricordati negli opuscoli redatti per l’occasione nei quali sono ricordati nomi e ruoli dei soci che hanno rivestito ruoli direttivi: presidenti e membri del direttivo. Un ricordo speciale al presidente Renato Sabbi che dalle valli Lavino e Samoggia arrivò a ricoprire il ruolo di governatore di distretto.