Il timore delle associazioni:: "Il commercio sarà penalizzato"

Ascom, Confesercenti e Cna preoccupati dell’impatto che il cantiere avrà sulle attività "Si stima un calo del 30%".

Il timore delle associazioni:: "Il commercio sarà penalizzato"

Il timore delle associazioni:: "Il commercio sarà penalizzato"

"Sarà un cantiere di grande impatto sulla città". È stato il primo commento di Elisa Filippini, presidente di Confesercenti Casalecchio, alla notizia della chiusura del cavalcavia per poter continuare i lavori sulla galleria della Nuova Porrettana.

"Il commercio della Marullina sarà fortemente penalizzato – ha aggiunto a sua volta Medardo Montaguti, vice presidente provinciale di Confcommercio Ascom Bologna – si stima che nei prossimi mesi il fatturato dei negozianti calerà almeno del 30 per cento".

Simonetta Soverini, presidente Cna dell’area Valli Reno, Lavino e Samoggia, ha subito avvertito: "È stata fatta un’analisi di marketing territoriale per valutare l’impatto di questo enorme cantiere sulle centinaia di attività artigianali e commerciali di Casalecchio e dintorni? Ci si è preoccupati su come promuoverle, in modo da non perdere per sempre l’attrattività conquistata con tante fatiche?".

"Sei mesi di cantiere sono tanti – ha sottolineato Andrea Tonelli, consigliere comunale eletto con il massimo delle preferenze nella lista di Forza Italia e Lega – speravamo fossero meno, come ci avevano assicurato a suo tempo. È apprezzabile il fatto che con l’apertura di questo cantiere saranno interrotti i lavori della Nuova Porrettana in via Marconi.

Restano due questioni ancora aperte: l’apertura del passaggio a livello in via Marconi (che causerà non pochi problemi al traffico quando si abbasseranno le sbarre per far passare un treno) e mancano le rassicurazioni sull’interramento della ferrovia Porrettana. Ministero dei Trasporti e Regione insistono che i fondi ci sono. Ma quest’opera è nelle priorità delle Ferrovie dello Stato?".

Accolte con favore le aperture della giunta comunale verso le associazioni di categoria. "Finalmente – ha ricordato Elisa Filippini – abbiamo un assessore al Commercio a tempo pieno. E apprezziamo anche il tavolo permanente sul commercio promesso dal sindaco Ruggeri". "Questo cantiere del cavalcavia – ha insistito Montaguti – penalizzerà molti casalecchiesi anziani che non potranno andare a fare la spesa come una volta, che non potranno nemmeno andare a ritirare la pensione alle Poste".

Nicodemo Mele