Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

In giro per fare furti Sorpresi dalla polizia e arrestati in via Misa

Si aggiravano in via Misa, con in auto il kit dello scassinatore. Ma quando i due georgiani, di 37 e 38 anni, si sono avvicinati al portone di un condominio con in mano un cacciavite, era ormai troppo tardi per accorgersi che, già da un po’, i poliziotti della Squadra mobile stavano osservando le loro azioni. Gli agenti erano impegnati l’altra mattina in zona Murri in un servizio in borghese teso al contrasto dei furti in appartamento, quando hanno notato i due che, con fare sospetto, si avvicinavano al palazzo. Sono così entrati in azione, controllandoli: i georgiani hanno tentato di disfarsi del cacciavite, buttandolo sotto un’auto, dove è stato poi recuperato dai poliziotti. I due, con precedenti specifici, erano arrivati in via Misa con una macchina a noleggio: nel portabagagli, custoditi in un borsone, c’erano diversi arnesi da scasso. Non solo. A carico avevano entrambi un decreto di espulsione dal territorio nazionale, mai messo in atto: motivo per cui sono scattate le manette per inottemperanza, oltre alla denuncia per il porto di chiavi alterate e grimaldelli.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?