Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

In moto si schianta contro un’auto Grave un centauro di 22 anni

Il ragazzo, dopo l’impatto con la vettura, è finito contro un albero. Ricoverato in Rianimazione

I soccorsi del 118 hanno trasferito il centauro al Maggiore di Bologna
I soccorsi del 118 hanno trasferito il centauro al Maggiore di Bologna
I soccorsi del 118 hanno trasferito il centauro al Maggiore di Bologna

Sono gravi le condizioni del centauro di Marzabotto coinvolto nell’incidente accaduto martedì sera sulla Porrettana, a Sasso Marconi. Il giovane, 22 anni, è in prognosi riservata all’ospedale Maggiore di Bologna per le conseguenze dello scontro che l’altra sera ha coinvolto un’automobile che stava percorrendo il viale Kennedy, la circonvallazione del centro abitato nel medio Appennino bolognese. Auto e moto stavano percorrendo il viale alberato nella stessa direzione, verso sud, in direzione Porretta. Erano da poco passate le 21,30 quando, secondo una dinamica che è all’esame dei carabinieri della Compagnia di Borgo Panigale, la Lancia Ypsilon guidata da una 44enne residente a Sasso ha messo la freccia per svoltare a sinistra in via Bettini. Proprio in quel momento sopraggiungeva da dietro la moto Kimco condotta dal ragazzo di Marzabotto in manovra di sorpasso. Questione di istanti, la moto ha impattato sulla fiancata della Lancia e il motociclista ha perso il controllo del suo mezzo.

Sbalzato di sella, nella traiettoria di caduta si è andato a schiantare contro il tronco di un albero del viale. L’impatto è stato violento nonostante una velocità che ad una prima analisi non paresse eccessiva. La conducente della Lancia, illesa, si è fermata immediatamente per prestare i primi soccorsi, così come hanno fatto i primi automobilisti sopraggiunti. L’ambulanza del 118 è arrivata sul posto ed ha prestato i primi soccorsi al motociclista fermo a terra. Le sue condizioni non erano apparse subito troppo gravi, è stato caricato sull’ambulanza con un codice di media gravità. Una volta giunto al Pronto Soccorso la prognosi ha invece evidenziato lesioni molto serie tanto che poco dopo il giovane è stato trasferito al reparto rianimazione in prognosi riservata. I carabinieri della Compagnia di Borgo hanno interrotto la circolazione per consentire ai sanitari di prestare i primi soccorsi in sicurezza. Poi, una volta partita l’ambulanza, hanno effettuato i rilievi e sottoposto la conducente della Lancia all’alcoltest. Risultato negativo.

Gabriele Mignardi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?