Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
24 lug 2022

In pellegrinaggio palleggiando fino alla patrona dei cestisti

Venerdì la staffetta partirà dal PalaDozza fino al santuario della Madonna del basket per una due giorni di eventi

24 lug 2022
Da sinistra: Nicolò Savigni. , Alessia Alesini, Pier Luigi Marzorati e Renzo Bariviera
Da sinistra: Nicolò Savigni. , Alessia Alesini, Pier Luigi Marzorati e Renzo Bariviera
Da sinistra: Nicolò Savigni. , Alessia Alesini, Pier Luigi Marzorati e Renzo Bariviera
Da sinistra: Nicolò Savigni. , Alessia Alesini, Pier Luigi Marzorati e Renzo Bariviera
Da sinistra: Nicolò Savigni. , Alessia Alesini, Pier Luigi Marzorati e Renzo Bariviera
Da sinistra: Nicolò Savigni. , Alessia Alesini, Pier Luigi Marzorati e Renzo Bariviera

Il 29 luglio del 1956 per volontà di Achille Baratti, allora presidente regionale della federbasket, al Santuario di San Luca venne accesa una fiaccola votiva che, attraverso una staffetta, venne portata fino al Santuario della Beata Vergine delle Grazie di Porretta. Ad attendere quella candela vi erano il presidente della Fip Decio Scuri, Giovanni Elkan, che guidò la Sef Virtus dal 1961-1981, e il sindaco di Porretta Mazzocchi. A 66 anni di distanza, venerdì quel gesto sarà ripetuto anche per ricordare come la Congregazione del Clero, su richiesta della Conferenza Episcopale Italiana, abbia ufficialmente elevato la Madonna del Ponte a protettrice della pallacanestro italiana, registrando una devozione che si è radicata nel tempo.

"Dal PalaDozza venerdì partirà una staffetta – spiega l’assessore allo sport e al turismo di Alto Reno Terme Nicolò Savigni - che arriverà fino al santuario della Madonna del Ponte e da lì inizieranno gli eventi che la Liba (Legends international basketball association), ha organizzato per la patrona della pallacanestro. Sabato ci sarà un un incontro tra gli studenti e il professor David Hollander che, come docente americano statunitense, ha lanciato lo slogan "Il basket salverà il mondo" e quindi ci sarà un congegno a questo tema che è anche il titolo di un suo libro.

Queste manifestazioni ci servono per tenere alta l’attenzione e per arrivare al mese di settembre quando alla presenza del presidente della Fip Gianni Petrucci il cardinale Matteo Zuppi presiederà una celebrazione dove sarà festeggiata l’investitura della Beata Vergine delle Grazie di Porretta Terme a patrona del basket".

Tra le manifestazioni del sabato, alle 17, vi sarà una camminata dove i partecipanti dovranno palleggiare per tutto il percorso. "Vogliamo far sperimentare come il basket sia uno sport inclusivo a tutti i livelli – a parlare è il direttore generale Pier Luigi Marzorati - venerdì tra i teodofori ci saranno i ragazzi del Cus Bologna e delle giovanili della Virtus, della Fortitudo e del Bologna Calcio. Ripeteremo quel percorso che è stato fatto anni fa e da lì partiremo con una serie di eventi". In questa due giorni saranno coinvolti anche gli atleti del basket in carrozzina.

Massimo Selleri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?