Quotidiano Nazionale logo
22 gen 2022

Bologna, incendio San Vincenzo di Galliera: famiglia salvata dal carabiniere eroe

E' successo venerdì pomeriggio. Paquale Sibilio: "Mi sono buttato in quel palazzo invaso dal fumo, ho portato in strada mamma e due bimbi poi il malore" 

nicoletta tempera
Cronaca

Bologna, 22 gennaio 2022 - "Ero a casa, libero dal servizio. Mi hanno chiamato dei vicini, che hanno visto il fuoco nel garage". Il carabiniere Pasquale Sibilio, in forza alla stazione di Galliera, ieri pomeriggio ha salvato mamma e due bambini, di 10 e 13 anni, che rischiavano di morire intossicati nel fumo che stava avvolgendo la loro casa a San Vincenzo di Galliera.

Il carabiniere Pasquale Sibilio e il maresciallo capo Adriano Lorenzo
Il carabiniere Pasquale Sibilio e il maresciallo capo Adriano Lorenzo

Il militare dell’Arma è corso nella strada e, compresa la gravità della situazione, dopo aver chiamato il suo comandante, il maresciallo Adriano Lorenzo, il 118 e i vigili del fuoco, si è lanciato in mezzo a quell’inferno di fumo per soccorrere la famiglia.

Incendio Galliera, il comandante dei carabinieri: "La madre e i bimbi sono stati dimessi"

"Le scale erano invase dal fumo - racconta - mi sono bagnato il viso e ho raggiunto l’appartamento al primo piano". Dopo aver avvolto in coperte bagnate mamma e figli, li ha portati in strada, al sicuro, prima di accusare un malore per il fumo respirato. Tutti sono stati portati in ospedale, ora stanno bene. La mamma ha raccontato di essersi accorta dell’incendio, partito da un cortocircuito dell’ asciugatrice in garage, ma di non essere subito uscita con i figli perché in quarantena per il covid.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?