Bologna, 27 maggio 2020 - Incendio nella notte in via Pompeo Vizzani (video), strada parallela di via Massarenti, che ha rischiato di trasformarsi in un vero inferno. Uno scooter (foto) ha preso fuoco nel parcheggio interno del civico 57, verso la mezzanotte: almeno tre le auto gravemente danneggiate e sei gli scooter, tutti parcheggiati di fianco al mezzo da dov'è divampato il rogo, rimasti quasi completamente fusi. Dalle prime ricostruzioni non sembrano esserci state persone intossicate, mentre le cause sono ancora da accertare.

Gli abitanti del complesso di palazzi che affacciano sul parcheggio hanno cominciato a percepire una spaventosa puzza di benzina, prima di vedere le fiamme sprigionarsi verso l'alto (almeno fino al terzo o al quarto piano) e cominciare a sentire delle esplosioni prodotte dalle fiamme. C'è chi si è precipitato subito in strada per controllare il proprio mezzo, chi si è spaventato ed è stato attirato dalle urla, chi è rimasto in caso preoccupato sperando che tutto aspettasse per il meglio: nella stradina, alla fine, nel cuore della notte si sono riversate almeno una trentina di persone. Con tanto di mascherine sul volto e tentativi - quasi sempre riusciti, nei limiti del possibile - di rispettare le distanze di sicurezza, nonostante il putiferio.

Sul posto sono intervenute due autobotti dei vigili del fuoco per domare le fiamme, più una terza aggiuntasi successivamente, oltre a un'ambulanza del 118 e ad almeno 4-5 volanti della polizia. L'aria irrespirabile e la puzza di bruciato hanno continuato a propagarsi lungo le vie adiacenti fino a via Massarenti per diverse, durante tutta la durata dell'intervento, andato avanti anche dopo le due. Nessuno è rimasto ferito, ma i cittadini che hanno assistito alla scena sono rimasti choccati "dalla potenza di quelle fiamme e delle esplosioni", continuando ad avere paure che l'incendio si allargasse e, coinvolgendo altri mezzi, facesse precipitare la situazione.

false