Bologna, 17 agosto 2018 - Le richieste di rimborsi salgono, ma sono arrivati anche i primi risarcimenti. Si avvicina la ripresa della vita anche commerciale della città e continua la corsa contro il tempo dei negozi di Borgo Panigale. A fare il punto sulle richieste di risarcimento è Allianz, la compagnia assicurativa dell'autocisterna della Loro spa scoppiata la mattina del 6 agosto dopo l'incidente avvenuto all'altezza del tratto in A14 tra le uscite 2 e 3 della tangenziale. Circa la metà delle richieste di risarcimento, informa Allianz, "riguardano abitazioni private, seguite da danni ad attività commerciali e lesioni personali".

L'inchiesta

La compagnia ha già iniziato a rimborsare i danneggiati e i primi rimborsi, a una settimana di distanza dall'incidente, "hanno riguardato privati e attività commerciali". Allianz, "in costante dialogo con il Comune di Bologna, ha provveduto e proseguirà a velocizzare i pagamenti nell'interesse dei danneggiati coinvolti nell'incidente".

RANDAGIO_33014866_181830