L'uomo si era avventurato in un sentiero da solo
L'uomo si era avventurato in un sentiero da solo

Monte San Pietro (Bologna) 12 luglio 2019 - Ancora un brutto incidente che vede coinvolto un cicloamatore durante un’escursione. Dopo la morte, l’altro giorno, del 47enne Marco D’Angelo, giovedì mattina in seguito a una caduta è rimasto gravemente ferito un uomo di 67 anni.

L’incidente è avvenuto, in mattinata, durante una pedalata sulle colline di Monte San Pietro. La vittima era insieme ad alcuni amici, tutti in bicicletta, per una escursione nella zona di Montepastore. A quanto pare, ad un certo punto, il ciclista si sarebbe staccato dal gruppo imboccando da solo un sentiero sulla via Merlano.

All’improvviso, è caduto rovinosamente a terra dove poco dopo è stato trovato dagli amici che hanno allertato i soccorsi che sono intervenuti con l’elicottero del 118. Il ferito, che fin dai primi accertamenti dei sanitari, è risultato in gravi condizioni è stato portato all’ospedale Maggiore di Bologna dove è poi stato ricoverato in rianimazione, in prognosi riservata. Solo due giorni fa, a Montemaggiore di Monte San Pietro, Marco D’angelo aveva perso la vita, cadendo con la mountain bike in un piccolo dirupo.