Bologna, 24 luglio 2020 - Incidente mortale questa mattina sotto al ponte di via Zanardi (video). Come ricostruito dalla polizia municipale presente sul posto, un furgoncino di Hera si è schiantato mentre transitava sulla via (foto).

Deceduto sul colpo il conducente, Paolo Musolesi, 44 anni, gravemente ferito invece il collega seduto accanto a lui. Sul posto, anche le ambulanze del 118 e i vigili del fuoco.

false

Secondo una prima ricostruzione, il mezzo di Hera, attrezzato per la raccolta dei rifiuti ingombranti, stava percorrendo via Zanardi in direzione centro, all'altezza del civico 313. All'imbocco del cavalcavia il furgoncino ha sbattuto contro l'architrave che sorregge il ponte; il mezzo si è ribaltato, schiacciando il conducente, purtroppo deceduto sul posto, e sbalzando fuori dall’abitacolo il passeggero. La Procura ha disposto il sequestro del veicolo. Le verifiche sulla struttura del ponte sono in corso da parte di Autostrade.

Hera esprime in una nota "vicinanza alla famiglia in questo momento di dolore, ricordando le qualità umane e professionali della vittima. Qualità che lo avevano reso molto apprezzato dai colleghi e stimato dai superiori per la grande disponibilità ed esperienza".

Nel pomeriggio è arrivato anche il cordoglio del sindaco, Virginio Merola: "Esprimo il più sentito cordoglio alla famiglia. Saranno fatti tutti gli accertamenti necessari per chiarire quello che è accaduto. Allo stesso tempo rivolgo un pensiero di vicinanza ai familiari di Andrea Bartolomei che si trova all’ospedale con gravi ferite, il mio augurio è che riesca a superare questo difficile momento".