BENEDETTA CUCCI
Cronaca

Infiorata in via della Spiga. Bonazzi ’Semina’ arte

I bozzetti dell’illustratore bolognese trasformati in opere di petali a Milano "È stata una grande scoperta e un nuovo modo di riguardare il mio lavoro".

Infiorata in via della Spiga. Bonazzi ’Semina’ arte

Infiorata in via della Spiga. Bonazzi ’Semina’ arte

L’idea è quella di seminare idee "propulsive" per la città di Milano. E questa volta a realizzare le immagini da trasformare poi in opere eccezionali, perché realizzate con i petali di oltre 200mila fiori, è stato invitato l’illustratore bolognese Davide Bonazzi, il cui disegno artistico altamente metaforico porta sempre a curate riflessioni. "Questo – ammette – è probabilmente il modo più particolare in cui ho visto esporre i miei lavori". Del resto con Semina - L’Infiorata di via della Spiga, che ogni anno arriva nella via dell’alta moda meneghina e che sarà visibile fino a domani, l’effetto è sempre magico: il lavoro digitale e molto contemporaneo di Bonazzi (una città che ha come radice un grande cuore racconta la gratitudine, una persona che cammina su un ponte fatto di mani è l’altruismo, un cuore puzzle è l’integrità) è stato infatti trasformato in opera ’viva’ e tattile da 60 maestri infioratori (da Noto) che hanno operato su una base illustrata componendo come si fa con un mosaico dieci vasche che occupano quasi la metà di via della Spiga. "Youmanity – spiega Bonazzi, che ha anche fatto una performance di live painting esclusiva per Moschino – è il concept scelto quest’anno da Semina e nelle dieci declinazioni e parole guida che sono anche rispetto, integrità, autenticità, responsabilità, creatività, empatia, solidarietà e altruismo, ritrovo molto il mio senso e il mio sguardo sul mondo".

E racconta ancora: "Tutto è nato da una telefonata da parte di Alessandra Grillo, del team di curatori, e la proposta mi ha davvero incuriosito perché non conoscevo nei dettagli il lavoro degli infioratori. È stata una grande scoperta e anche un modo nuovo per riguardare al mio portfolio con uno sguardo inedito, scegliendo quei disegni che meglio potevano rappresentare il messaggio. È incredibile, però, perché fino alla fine del lavoro non mi sono reso conto del tutto di quello che stava crescendo nelle aiuole". Le dieci tele fiorate Youmanity "sono un’ode alla bellezza dell’animo umano, un incoraggiamento a fare del bene agli altri senza attendere nulla in cambio" spiega la società Hines, che ha organizzato l’evento in collaborazione con l’Associazione Amici di Via della Spiga e sotto il patrocinio dei Comuni di Milano e di Noto.