Un autobus sulle strade cittadine
Un autobus sulle strade cittadine

Bologna, 9 gennaio 2018 – Era stato derubato, ma non si è dato per vinto. E proprio grazie alla sua indagine privata è riuscito a recuperare il maltolto: due iPad con tanto di cavi, localizzati su un autobus grazie all’apposita applicazione attiva su uno dei due.

A finire vittima del furto, nella notte tra sabato e domenica, è stato un pugliese di 50 anni che si è ritrovato l’auto aperta e depredato dello zaino che aveva lasciato sulla vettura. Proprio nella borsa c’erano i due iPad. Poi, ieri, la svolta.

Alle 17,30 il 50enne ha chiamato la centrale del 113 segnalando uno dei suoi iPad in viale Carducci: l’applicazione lo aveva localizzato, ma l’oggetto si stava muovendo. Seguendo i posizionamenti, gli agenti hanno subito capito che il possessore dell’iPad poteva trovarsi su un autobus, in particolare un mezzo della linea 33. A questo punto è bastato aspettarlo al varco, fermando l’autobus tra via Indipendenza e viale Masini.

A bordo c’era un passeggero con diverse valigie che fingeva di dormire e da uno dei bagagli proveniva un suono, proprio quello dell’applicazione attiva. Riconosciuti i due iPad dal legittimo proprietario, il passeggero – un uomo di Catanzaro di 55 anni con precedenti e senza fissa dimora – è stato denunciato per ricettazione, non avendo saputo fornire spiegazioni sulla provenienza di quegli oggetti già restituiti.