Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 lug 2022
16 lug 2022

Laboratori, fumetti e danza: una stagione per i più giovani

Il progetto ’Il giorno di domani’ mette insieme i protagonisti della cultura cittadina con iniziative specifiche

16 lug 2022

‘Il giorno di domani sarà tutto per te’ ha scritto Roberto Roversi per Lucio Dalla. Sarà tutto per i giovani grazie al progetto ‘Il giorno di domani’, che prende il titolo proprio dalla canzone. È un’iniziativa da un milione e 900mila euro (risorse dei Fondi europei), dedicata a bambini e adolescenti, e che coinvolge tanti professionisti del panorama culturale bolognese. A partire da Ert-Teatro Nazionale, partner del progetto, con ‘Fuori!’ a cura di Silvia Bottiroli. Un percorso che si articolerà per un anno in diverse linee progettuali, ma che hanno in comune l’obiettivo di far incontrare gli adolescenti con i processi di creazione artistica e il potersi riappropriare degli spazi pubblici, persi durante la pandemia. Dalle ‘Nightwalks with Teenagers’ (passeggiate notturne), al progetto dedicato alle ragazze ‘Cadela Força’ della regista brasiliana Carolina Bianchi, che esplora forme e strategie femminili e femministe, "perché per alcune camminare per la città è più difficile che per altri", spiega Bottiroli. La compagnia Kepler-452 si concentrerà invece entrerà nelle scuole superiori con ‘Comizi d’amore #Adolescenti’. Un’indagine ispirata ai ‘Comizi d’amore’ di Pasolini, che i ragazzi porteranno in scena utilizzando diversi linguaggi teatrali. Ateliersì propone invece un laboratorio di creazione immagini (fotografie e documentari) per lavorare sui propri immaginari. ‘Skermiribelli’ è il progetto di Teatri di Vita che presenta una rassegna di film e incontri in collaborazione con il Giffoni Film Festival. Laboratori artistici-culturali e attività di conoscenza del territorio per contrastare l’abbandono scolastico e le povertà educative sono al centro del programma ‘Abitare il Pilastro’ del gruppo Laminarie. Mentre Fondazione Bottega Finzioni propone ‘Storie in giro’ per imparare a raccontarsi scrivendo poesie, fumetti o drammaturgie, rivolto a bambini, adolescenti e giovani adulti. ‘Storie di Arte e di Ingegno’ infine è l’idea di Vittoria Cappelli, a cura di Kinesfera, che realizzerà otto lezioni all’Arena del Sole dedicate alle eccellenze bolognesi: dalla danza al fumetto, dal cibo alla street art. Condotte dalla giornalista Paola Saluzzi, con la partecipazione tra gli altri di Gabriele Romagnoli, Leo Turrini, Massimo Montanari, Mirko Mariani e Fabiola Naldi, saranno intercalate da video, musica e coreografie.

Amalia Apicella

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?