Ladri seriali e infiltrazioni mafiose: "Grazie alle forze dell’ordine"

Postacchini di Ascom e il vice ministro Bignami si sono complimentati con polizia e Guardia di Finanza

Ladri seriali e infiltrazioni mafiose: "Grazie alle forze  dell’ordine"

Ladri seriali e infiltrazioni mafiose: "Grazie alle forze dell’ordine"

Dai ladruncoli capaci di creare grandi danni e insicurezza agli imprenditori in odore di camorra. C’è tutto sotto le Due Torri, ma ci sono anche il grande impegno e la professionalità delle forze dell’ordine, capaci di intercettare entrambi i fenomeni, dal malessere della microcriminalità al cancro delle grandi organizzazioni. Lo hanno dimostrato le due operazioni concluse in questa settimana dalla Squadra mobile - che ha arrestato i cinque presunti autori di ben 20 spaccate - e dalla Guardia di Finanza, che ha eseguito la misura cautelare in carcere per un imprenditore indagato per usura, estorsione e intestazione fittizia di attività commerciali.

A ringraziare la Questura, a nome dei commercianti e ristoratori del centro, è il presidente di Ascom Enrico Postacchini: "La situazione di insicurezza che si era creata in alcune strade – spiega in merito alle spaccate – aveva destato molta preoccupazione tra le nostre imprese e richiedeva una risposta forte da parte delle istituzioni che è arrivata grazie all’impegno delle forze dell’ordine. Da parte di Ascom e delle imprese del commercio ribadiamo la convinta volontà di proseguire e intensificare la collaborazione con Prefettura, comune e forze dell’ordine per fronteggiare le situazioni di emergenza ancora presenti in città. Certamente, in un’ottica di prevenzione e deterrenza, il presidio del territorio ed il ruolo delle attività economiche rappresentano punti di forza per garantire a Bologna sicurezza e qualità della vita".

È il vice ministro Galeazzo Bignami, poi, a complimentarsi con le Fiamme Gialle, per l’arresto di Gaetano Vitolo, settantunenne, titolare di fatto della pizzeria Due Torri di Strada Maggiore, indagato assieme ad altre 15 persone. "Complimenti alla Guardia di Finanza che, ancora una volta, si dimostra presidio di legalità – ha detto Bignami –. Il lavoro che, ancora una volta, è stato magistralmente condotto, non può che portare un grande beneficio alla città e a tutti coloro che lavorano onestamente. Un ringraziamento sentito alle donne e agli uomini della Guardia di Finanza che quotidianamente operano per dare risposte alle esigenze di sicurezza e di legalità del territorio dei cittadini".