Arrestato il ladro che si è intrufolato in una villa a San Benedetto Val di Sambro
Arrestato il ladro che si è intrufolato in una villa a San Benedetto Val di Sambro

 Bologna, 31 luglio 2020 - Arrestato un ladro che stanotte si è intrufolato in una villa a San Benedetto Val di Sambro, nel Bolognese. Si tratta di un romeno di 33 anni, accusato di  tentato furto aggravato. Poco dopo mezzanotte i carabinieri hanno ricevuto la telefonata di un anziano che chiedeva aiuto perché un ladro era riuscito a entrare nella sua abitazione, disposta su due piani.

Temendo per la propria incolumità, lui e la moglie si sono rifiugiati al primo piano dello stabile, in attesa dell’arrivo dei militari. Questi, giunti sul posto, dopo aver notato che una tapparella del piano terra era stata divelta, sono entrati velocemente nella casa e hanno trovato il ladro nascosto dietro a una tenda, che ne accentuava la sagoma, senza coprirgli le scarpe.

L'uomo ha aggredito i carabinieri, tentando la fuga, ma è stato arrestato. Il ladro sarebbe entrato nella villa danneggiando l’infisso del piano terra, per “saccheggiare” il frigorifero, allo scopo, probabilmente, di prepararsi un sandwich.