Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
2 ago 2022
2 ago 2022

L’ex compagno di Kristina non parla

2 ago 2022

Non ha risposto nell’interrogatorio di garanzia, avvalendosi della facoltà di non farlo, Giuseppe Cappello, 44enne accusato dai carabinieri e dalla Procura di Bologna dell’omicidio di Kristina Gallo. La giovane, di 27 anni, il 26 marzo 2019 venne trovata, senza vita, nella sua abitazione in Bolognina a Bologna. L’uomo, con cui la ragazza aveva una relazione, risponde di omicidio aggravato dallo stalking ed è stato arrestato con ordinanza di custodia in carcere. Si tratta di un ‘cold case’ arrivato a una possibile svolta: quella che prima si pensava fosse una morte naturale si è rivelata essere un presunto femminicidio. Secondo quanto ipotizzato dalle indagini dei carabinieri, coordinati dai pm Francesco Caleca e Stefano Dambruoso, il 44enne, indagato da febbraio dell’anno scorso, aveva isolato Kristina instaurando una relazione segnata dalla gelosia, dalle minacce e dai maltrattamenti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?