Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 apr 2022

L’ex stella del Bolshoj Jacopo Tissi a Bologna

Il ballerino, che ha lasciato il teatro di Mosca, sarà al Comunale per il Gala di danza ’Les Étoiles’ del 17 e 18 maggio

14 apr 2022
Dopo l’invasione dell’Ucraina Jacopo Tissi è tornato in Italia
Dopo l’invasione dell’Ucraina Jacopo Tissi è tornato in Italia
Dopo l’invasione dell’Ucraina Jacopo Tissi è tornato in Italia
Dopo l’invasione dell’Ucraina Jacopo Tissi è tornato in Italia
Dopo l’invasione dell’Ucraina Jacopo Tissi è tornato in Italia
Dopo l’invasione dell’Ucraina Jacopo Tissi è tornato in Italia

Si è parlato molto di lui e della sua decisione, presa nelle scorse settimane, di rinuciare al ruolo di primo ballerino del Teatro Bolshoj di Mosca - il primo italiano a diventarlo - in dissenso con l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. Tornato in patria, per Jacopo Tissi si spalancano le porte di tanti altri teatri e compagnie pronti ad accoglierlo. Dopo l’annuncio del Teatro alla Scala che lo ha ingaggiato come primo ballerino ospite per la stagione 202223, il ventisettenne danzatore di Landriano (Pavia) sarà tra gli artisti che si esibiranno nel Gala ‘Les Étoiles’ al Teatro Comunale il 17 e 18 maggio. Spettacolo che era stato rimandato causa pandemia negli scorsi mesi. "Siamo particolarmente onorati – dice il Comunale – di annunciare la presenza, nel nostro Teatro, di Jacopo Tissi, uno dei più importanti ballerini al mondo, per il Gala Internazionale, Les Étoiles, uno spettacolo di rara bellezza prodotto da Daniele Cipriani Entertainment". Evento di richiamo internazionale che da anni brilla nel panorama culturale italiano, Les Étoiles mette in scena le stelle della danza provenienti dai maggiori teatri del mondo, dal Royal Ballet di Londra all’Opéra de Paris al New York City Ballet, con un ricco programma che alterna repertorio e innovazione.

Accanto a Jacopo Tissi, che di recente si è esibito a Milano nel Gala per l’Ucraina, ci saranno alcuni tra i più importanti talenti della danza mondiale. Sul palco anche Sergio Bernal (primo ballerino del Ballet Nacional de Espana) e Maia Makhateli, prima ballerina del Dutch National Ballet, recente protagonista nel Lago dei cigni firmato da Benjamin Pech al Teatro dell’Opera di Roma e di Giselle di Eleonora Abbagnato per il Teatro Lirico di Cagliari.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?