Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

Libri, penne e quaderni La colletta di Ascom alla scuola del carcere

Libri, dizionari, penne, matite, colori e quaderni. La Colletta del libro e della cartoleria anche quest’anno ha visto una grande adesione da parte degli associati Confcommercio Ascom Bologna che hanno donato libri e cancelleria alla scuola del carcere. L’iniziativa, ideata da Alberta Zama (foto), presidente dei librai di Ascom Bologna, e da Medardo Montaguti, presidente nazionale Federcartolai Ascom, ha l’obiettivo di favorire il reinserimento in società di chi si trova in carcere. Una opportunità che passa anche attraverso l’istruzione e la lettura.

"Tutti hanno diritto a una seconda chance e studiare, leggere, approfondire e relazionarsi con gli altri all’interno della scuola del carcere può rendere molto più concreta questa nuova vita", ha detto Zama.

"Nonostante le difficoltà registrate in questi ultimi anni in tanti hanno aderito all’iniziativa per la scuola del carcere. Un gesto importante che dimostra la sensibilità dei nostri associati", ha concluso Medardo Montaguti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?