L’Operosa spa diventa società benefit, cresce il fatturato

L’Operosa spa diventa società benefit, cresce il fatturato

L’Operosa spa diventa società benefit, cresce il fatturato

Presentato all’assemblea dei soci della cooperativa L’Operosa il bilancio consolidato di gruppo, che ha raggiunto un fatturato di 126.003.939 euro e un utile di 4.278.728 euro. Il presidente Claudio Pozzi ha espresso grande soddisfazione per il risultato ottenuto nel 2022, che registra un aumento del 19% rispetto all’anno prima. "È il frutto di un impegno costante di tutte le società del gruppo – ha detto – e ci permetterà di garantire continuità e migliorare ancora i servizi di welfare offerti ai dipendenti. È iniziata la campagna di welfare per il 2023, che prevede incentivi per l’uso di mezzi pubblici, rimborsi per l’acquisto di libri scolastici per i figli che frequentano le superiori, rimborso delle spese sostenute dai dipendenti con familiari disabili o non autosufficienti e borse di studio per i figli universitari meritevoli". "Le prospettive per il 2023 sono promettenti – ha aggiunto – e si confermano in linea con l’ottimo andamento del gruppo. Abbiamo acquisito importanti lavori sia nel settore del soft facility management che in quello dell’hard facility management, e continueremo a espandere le attività anche all’estero, consolidando la posizione in Croazia grazie all’ultima acquisizione della Prs-Doo". Durante l’assemblea, è stata annunciata la trasformazione de L’Operosa spa in società benefit. Il presidente Nicola Corbo ha sottolineato che questa decisione strategica conferma la volontà di andare oltre la mera dimensione economica, focalizzandosi sulla creazione di valore tangibile per l’ambiente e per la comunità.