Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Maletti, storia del gusto e salumi Le nuove specialità pronte al lancio

Ieri e oggi la convention annuale dell’azienda, in cui saranno presentati i migliori prodotti sul mercato

Ieri e oggi, al Palace Hotel di Milano Marittima, la società Maletti di Castelnuovo Rangone terrà la convention annuale.

Maletti nacque a Casinalbo, nella periferia di Modena, verso la fine dell’800. Da piccolo laboratorio crebbe e divenne famoso al punto che, già nei primi del Novecento, esportava in tutto il mondo e serviva le più belle salumerie d’Europa. I salumi Maletti iniziano a diffondersi, prima in Italia, poi anche all’estero; il laboratorio diventa un piccolo stabilimento, mentre nel negozio nasce lo spaccio aziendale per il quale tanti consumatori si spostano da Modena e da Bologna.

La gamma prodotti cresce, lo stabilimento si amplia, l’attenzione e la cura nel salumificio sono sempre infinite.

Oggi Maletti offre i prodotti di gastronomia ai quali deve la sua fama e fortuna, cui si affiancano tante specialità di alta salumeria.

La società è condotta da Maria Sabina Villani, direttrice marketing, che incontra tutti i 120 agenti presso il Palace Hotel per presentare le ultime specialità da proporre a un mercato sempre più esigente. L’incontro con la forza vendita sarà anche un momento di team building, mentre la sera sarà allietata da un cocktail prolongè a base di prodotti della Gastronomia e Salumeria Maletti.

Questa mattina, riunione plenaria e pranzo con show cooking di Daniele Reponi che metterà la sua arte al servizio di un lancio tutto speciale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?