Bologna, 3 novembre 2015 - Il primo volo diretto Dubai (che nel 2020 organizzerà l'Expo: video) - Bologna di Emirates è atterrato alle 12,20 all’aeroporto Marconi, accolto in pista da due spruzzi d’acqua delle autocisterne dei Vigili del Fuoco. VIDEO - FOTO

Ad accoglierlo un picchetto d’onore formato dal sindaco Virginio Merola (VIDEO), il presidente dell’aeroporto Enrico Postacchini (VIDEO), il direttore Nazareno Ventola e dall’ambasciatore degli Emirati Arabi in Italia. All’arrivo i due piloti hanno sventolato dalla cabina di comando la bandiera italiana e quella degli emirati. Il volo è arrivato pieno e ripartirà pieno. Nel cargo anche due Lamborghini.

Il triplosette (è il più grande bireattore al mondo: leggi la scheda - guarda com'è dentro: VIDEO) ha avviato così da oggi il collegamento quotidiano diretto tra Bologna e gli Emirati Arabi. A bordo ci sono tre diverse classi di prezzo: otto suite private, 42 sedili reclinabili in business class e 310 passeggeri per la classe economy. «Questa nuova rotta – aveva detto il presidente dello scalo, Enrico Postacchini, il giorno della presentazione –, rafforza il nostro quarto posto per connettività mondiale tra gli aeroporti mondiali».

Dunque, da oggi chi vorrà volare con Emirates verso Dubai spenderà 489 euro per un biglietto economy, 2199 in business class e 4500 in prima classe. Sono questi, infatti, i prezzi dei biglietti, seppur approssimativi fanno sapere dalla compagnia, perché i costi possono variare a seconda dell’anticipo con cui si comprano.

Non solo Dubai. La nuova rotta significa anche più veloci opportunità di collegamenti verso l’Asia, l’Africa e il Medio Oriente. Per molti dei 330 passeggeri che si sono imbarcati per il volo di ritorno, da Bologna, Dubai rappresenta solo una tappa intermedia. «Sono 37 le destinazioni finali dei passeggeri – ha spiegato in conferenza stampa Thierry Antinori, Vice President di Emirates -, tra cui Shangai, le Seychelles, Tokyo e Melbourne».

Nell’equipaggio ci sono anche due bolognesi. Una hostess e il comandate Danilo Tolomelli (VIDEO) che è partito questa mattina da Bologna alla volta degli Emirati Arabi, è nato e cresciuto a Bologna, dove ha studiato e ottenuto tutti i brevetti da pilota. Dal 2010 lavora per Emirates, e oggi ha inaugurato la tratta Bologna-Dubay. «Partire da qua – ha detto - è stato molto emozionante».