Virginio Merola
Virginio Merola

Bologna, 19 maggio 2019 - “Vorremmo sottolinearlo: il sindaco è stato multato dalla sua Polizia Locale nel cortile del Comune. Per divieto di sosta”. Lorenzo Tomassini, ex consigliere comunale di centro-destra, ora portavoce provinciale di Fratelli d’Italia, ha dedicato ieri una diretta Facebook all’annuncio di una contravvenzione nei confronti di Virginio Merola, anche se Palazzo d’Accursio non ha ancora dato una conferma ufficiale del fatto.

Tomassini produce anche la carta di circolazione della Volvo. “È un diesel e per questo è stata multata ieri (venerdì): è stata parcheggiata nello stallo riservato alle elettriche e alle ibride”, sottolinea Tomassini mostrando le strisce gialle, ieri vuote, nel cortile del Pozzo. “E lo farebbe abitualmente – continua Tomassini assieme al collega di partito Andrea Giovannini –, della multa abbiamo la certezza, ce l’ha confermato una fonte interna alla Polizia Locale”. Tomassini da giorni pattuglia il cortile del Comune: la sua accusa nei confronti del sindaco è anche quella di non usare il bus come promesso anni fa. “Chiederemo un accesso agli atti per capire l’accaduto. La Polizia Locale, che è di tutti, non controlla nemmeno quello che accade dentro il Palazzo? Ci chiediamo se Merola non intenda chiedere scusa a tutti i cittadini”.