Il cantante Michele Merlo, ricoverato a Bologna e colpito da leucemia fulminante
Il cantante Michele Merlo, ricoverato a Bologna e colpito da leucemia fulminante

Bologna, 6 giugno 2021 - Resta in pericolo di vita Michele Merlo, il cantante vicentino già concorrente di X FactorAmici di Maria De Filippi e noto anche con il nome d’arte ’Mike Bird’, chi si è sentito male giovedì sera durante una cena a casa di amici a Bologna. Non solo, secondo quanto comunicato dalla famiglia le sue condizioni "peggiorano di ora in ora". 

Aggiornamento Michele Merlo è morto

Giovedì sera il 28enne è stato sottoposto d’urgenza, nella notte tra giovedì e venerdì, a un delicatissimo intervento chirurgico all'ospedale Maggiore. Pesante la diagnosi: emorragia cerebrale scatenata da una leucemia fulminante improvvisa, che a quanto si apprende l'artista non sapeva di avere.

"Michele - precisa la famiglia in una nota - si sentiva male da giorni e mercoledì si era recato presso il pronto soccorso di un altro ospedale del bolognese che, probabilmente, scambiando i sintomi descritti per una diversa, banale forma virale, lo aveva rispedito a casa. Anche durante l'intervento richiesto al pronto soccorso, nella serata di giovedì, pare che lì per lì non fosse subito chiara la gravità della situazione".

I familiari del cantante ci tengono però a "smentire categoricamente quanto alcuni disinformati scrivono sui social: Michele non è stato in nessun modo vaccinato contro il Covid. Michele è stato colpito da una severa forma di leucemia fulminante con successiva emorragia cerebrale".

Michele Merlo è ricoverato nel reparto di Rianimazione diretto dal dottor Carlo Coniglio e lotta per la vita. Le sue condizioni appaiono molto critiche e, secondo quanto riferito dalla famiglia "stanno peggiorando di ora in ora". I genitori sono subito accorsi a Bologna e sono tenuti costantemente aggiornati sulle condizioni del figlio da parte dell’équipe di Rianimazione del nosocomio.

La chiamata al 118 è giunta giovedì da parte di amici, a casa dei quali appunto Michele stava cenando. Questi hanno raccontato ai sanitari intervenuti che il cantante si era dapprima mostrato in stato confusionale, poi aveva avuto un attacco di convulsioni e, alla fine, si era accasciato cadendo in coma. Stato da cui non si è tuttora svegliato, dopo l’intervenento eseguito subito dopo il suo ricovero.

La sua vita è appesa a un filo, ma il ventottenne sta lottando. E al suo fianco ci sono, virtualmente, i suoi numerosissimi fan, per lo più giovanissimi. I quali non gli hanno fatto mancare il loro affetto, tramite i social. Tantissimi i commenti al suo ultimo post su Instagram, di tanti che gli facevano gli auguri, pregavano per lui e gli intimavano di non mollare. Tra questi, anche tanti colleghi del mondo dello spettacolo: da Emma Marrone – "Forza amico mio! Non mollare. Ti voglio bene", ha twittato la cantante salentina, che con lui ha lavorato durante la diciassettesima edizione di Amici, in cui Michele era arrivato in semifinale –, a Ermal Meta, dal rapper Gionny Scandal a Federico Rossi del duo Benji & Fede. Una delle hit più amate di Merlo è la canzone ’Tutto per me’, che su Spotify supera i quattro milioni di ascolti. Il musicista, che sui social è seguito da oltre 250mila persone, è anche scrittore: ha infatti scritto il romanzo ’Cuori stupidi’, edito da Sperling & Kupfer e uscito nelle librerie nell’autunno dell’anno scorso, andando subito a ruba soprattutto tra i ragazzini.