Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Mihajlovic torna in campo per l'allenamento del Bologna, il via libera dei medici

Il tecnico rossoblù dirigerà la squadra nella preparazione del match contro il Venezia, cresce l'attesa a Casteldebole

giacomo guizzardi
Cronaca
featured image
Mihajlovic durante una sessione di allenamento

Bologna, 4 maggio 2022 -  Torna a faticare e a sudare sui campi di Casteldebole il Bologna, e questa volta di nuovo agli ordini di mister Sinisa Mihajlovic. La squadra, reduce da sei risultati utili consecutivi, ultimo dei quali il pareggio di domenica sera in casa della Roma, ha ora come obiettivo la trasferta in casa del Venezia. La squadra lagunare, tra l’altro, arriverà all’impegno con i rossoblù dopo aver giocato l’importante sfida di giovedì contro la Salernitana, gara cruciale per il futuro delle due compagini.

Tornando al campo, Sinisa Mihajlovic, ieri a passeggio con la moglie Arianna e la nipotina Violante per le strade di Roma, tornerà a Bologna nella giornata di domani grazie al parere positivo dei medici. Dirigerà l’allenamento mattutino e, anche per festeggiare il suo ritorno, la squadra ha organizzato una grigliata ‘di fine stagione’ anticipata di qualche settimana. La sua presenza al ‘Penzo’, però, è ancora da valutare.

Leggi anche Mihajlovic dimesso, il Bologna lo aspetta

Si è rivisto in campo Michael Kingsley, out da inizio stagione per la rottura del perone: il nigeriano classe 1999 ha riassaggiato il campo, sfoggiando una capigliatura particolare e caratterizzata da treccine rosse. Tutti a disposizione dello staff di Mihajlovic dunque, questo pomeriggio, eccezion fatta per Dijks: Theate e Binks si sono aggregati a seduta in corso poiché impegnati con lo svolgimento della visita sportivo-agonistica. Serie di esercitazioni tecnico-tattiche per gli altri, con partitella finale dalla quale si è sfilato, per l’appunto, Kingsley, out dall’ottobre scorso: fu in occasione della gara esterna contro l’Udinese, terminata 1 a 1, che il nigeriano si infortunò gravemente, dopo aver giocato solamente una quindicina di minuti nella ripresa.

Mihajlovic dimesso, il Bologna aspetta il suo mister. Le foto
Mihajlovic dimesso, il Bologna aspetta il suo mister. Le foto

Le esercitazioni, in vista di domenica, hanno regalato pochi spunti di formazione: Arnautovic, che è sicuro del posto, è rimasto a riposo per una parte della seduta, con Medel e Schouten che non hanno invece partecipato alla partitella finale a campo ridotto. Proprio lo stesso Medel, trascinatore in campo e anche in allenamento, si è distinto per un paio di ‘urlacci’ all’indirizzo di Barrow, con lo scopo di spronarlo maggiormente sotto porta. In gruppo anche il giovane Urbanski, regista classe 2004: lui l’unico elemento della Primavera che oggi si è allenato coi grandi. Domani, giovedì, seduta a porte chiuse: la prima di Mihajlovic dopo l’uscita dall’ospedale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?