Molestie sul bus (immagine di repertorio)

Bologna, 12 ottobre 2018 - Ha tentato di baciarla dopo essersi avvicinato alla studentessa di 25 anni della provincia di Bari che stava viaggiando sul bus della linea 19. La ragazza, spaventatissima, ha immediatamente allertato l'autista del bus che ha fermato il mezzo in via Riva Reno e ha fatto salire, dopo l’allarme alla polizia, gli agenti che hanno immobilizzato e arrestato l’uomo.

Si tratta di un 40enne originario di Alessandria: per lui l’accusa è quella di violenza sessuale. Secondo quanti ricostruito, il 40enne, ubriaco e accompagnato da un cane, era salito in via San Vitale. A bordo, prima ha chiesto una sigaretta ai pochi passeggeri presenti, poi si é avvicinato alla giovane e ha iniziato a molestarla. La 25enne si è allontanata e ha allertato l’autista. Quando gli agenti sono saliti sul bus, il 40enne ha cercato di aizzare contro di loro anche il cane ma é stato fermato. L’uomo, con numerosi precedenti alle spalle anche per maltrattamenti agli animali, atti osceni e percosse, è stato arrestato ed è in attesa della convalida.