Morandi è molto legato a Monghidoro
Morandi è molto legato a Monghidoro

Monghidoro (Bologna), 17 luglio 2019 – Un video per promuovere le bellezze, il patrimonio naturalistico e le risorse turistiche di Monghidoro: testimonial d’eccezione, naturalmente, non poteva che essere Gianni Morandi. Monghidoro, estrema propaggine bolognese sul crinale appenninico, è al limitare con la Toscana: per secoli terra di confine fra il Granducato e lo Stato pontificio. Luogo pieno di storia, meta di viaggiatori e commercianti, antica dogana - come testimonia la storica denominazione ‘Scaricalasino’ - Monghidoro ha una vocazione turistica ‘innata’.

LEGGI ANCHE: Gianni Morandi in spiaggia a Casal Borsetti. "Che profumo di piadina"

Monghidoro, con le sue fiere, i suoi mercati, le innumerevoli manifestazioni che la animano, soprattutto nei mesi estivi, sa offrire emozioni, svago e relax, attraendo visitatori e turisti. Monghidoro e le sue celebrità: proprio al grande cantautore bolognese il Comune si è affidato per far conoscere un territorio così pieno di attrattive. Gianni Morandi è infatti il protagonista del bellissimo video promo turistico, voluto dal Comune di Monghidoro e realizzato da Andrea Gitti, nipote del grande produttore Gianni Gitti, scomparso di recente ed anch’esso cittadino di Monghidoro, con riprese aeree realizzate da Simone Gitti e l’aiuto audio di Edoardo Boccucci e Stefano Lorenzi.

‘Monghidoro, il mio paese’ è il titolo del video - che sarà disponibile nei canali social e proiettato lungo le vie del paese nei prossimi giorni, oltre che presentato alla stampa e diffuso con il supporto di Confcommercio Ascom Bologna - nel quale il più illustre dei suoi cittadini, fa da ambasciatore alla nota località montana e guida i visitatori attraverso le bellezze, i panorami, i borghi, la cultura e le tradizioni di questi splendidi luoghi.

Per Gianni Morandi è il ‘paese natio’, un luogo a cui è ovviamente molto legato, il richiamo alle origini, alle radici. Monghidoro tuttavia è anche una splendida località turistica, che offre tantissimo a chi viene a soggiornare o al visitatore. E il grande cantautore ci illustra nel video promo, della durata di circa 8 minuti, questo patrimonio, insieme con il sindaco, Barbara Panzacchi: "Ringrazio davvero Gianni Morandi che si è prestato all’iniziativa con entusiasmo, grande generosità e con la professionalità che lo contraddistingue, dimostrando che forti emozioni lo legano ancora al suo paese d’origine; ringrazio sinceramente anche Andrea Gitti che con altrettanta generosità ha realizzato le riprese ed effettuato il montaggio del video, nonché Simone Gitti per le riprese aeree ed Edoardo Boccucci e Stefano Lorenzi per l’assistenza audio. E’ stato un lavoro corale, nel quale ciascuno ha operato mosso unicamente dal profondo radicamento al proprio territorio, con la voglia di farlo conoscere ed amare a tutti coloro che vorranno venire a scoprirlo".

Fra scorci suggestivi, osterie caratteristiche, feste tradizionali, monumenti e storia, anche vere e proprie perle ‘cult’: inediti spezzoni di concerti tenuti proprio a Monghidoro dal ‘ragazzo che amava i Beatles e i Rolling Stones’: concerti di ieri, negli anni ’60, agli albori della carriera, e di oggi, fra gli amici di sempre, di fronte a un caminetto accesso. Il magnifico ‘spot’ si chiude con l’accento posto sul valore ambientale e naturalistico del Comune, teatro di attività legate alla natura, dai parchi ai sentieri per trekking, dai percorsi di mountain bike, freeride, endurance alle gite a cavallo, ma anche semplicemente l’ambiente che predispone al relax, l’aria pulita, il verde.

"Posti ancora incontaminati – ricorda Gianni Morandi nel cortometraggio – in un paese che ha radici molto antiche, che ha una storia e tante storie da raccontare. Monghidoro – è l’invito di Morandi che chiude il video promozionale – un paese che mi appartiene, ma che può appartenere a tutti voi!".