Il corpo senza vita in via Zanardi è stato trovato intorno alle 20 (foto Schicchi)
Il corpo senza vita in via Zanardi è stato trovato intorno alle 20 (foto Schicchi)

Bologna, 23 ligio 2019 - Non sono ancora chiare le cause che hanno portato alla morte, ieri sera intorno alle 20, in via Zanardi, nel tratto oltre la Pescarola, di un quarantacinquenne straniero.  Quello che fino ad ora è certo, è che l’uomo - probabilmente un senza fissa dimora che vive nei capannoni dismessi della zona - abbia battuto violentemente la testa contro il marciapiede, morendo sul colpo.

false

Accanto al corpo senza vita, a una decina di metri, c’era uno scooter (foto) poi risultato rubato. Quello che la municipale, che ha proseguito i rilievi fino a tarda notte, sta cercando di accertare è se fosse lui in sella al mezzo, come in un primo momento sembrava, o se sia stato investito a piedi da una persona poi fuggita.

Chi è intervenuto subito dopo lo schianto e dato l’allarme al 118 ha riferito di non aver visto auto. È plausibile pure che l’uomo fosse in scooter assieme a un’altra persona. Sul posto, stanotte, anche il medico legale e la Scientifica: l'uomo non è stato identificato perché non aveva con sé documenti.