Il Nettuno di Palos Verdes, California
Il Nettuno di Palos Verdes, California

Bologna, 28 marzo 2015  - C’è un NETTUNO anche in California (FOTO). A poca distanza da Los Angeles – vicino a Long Beach e Santa Monica, nella piccola cittadina di Palos Verdes Estates – sorge in una piazza una perfetta copia della fontana del Giambologna, in scala 2:3. L’idea venne all’inizio degli anni 30 a un architetto locale, Chas H. Cheney, appassionato di arte italiana. Per abbellire il grazioso borgo in una delle penisole più verdi della zona, scelse imitazioni di opere del nostro paese. Una piccola rivincita per il Giambologna: se la statua del Nettuno bolognese fu per lui un ripiego dopo aver perso la gara per costruire una fontana simile a Firenze, Cheney volle invece proprio la versione delle Due Torri.

Oltre ottant’anni dopo, il Nettuno è diventato uno dei simboli di Palos Verdes Estates. Nel 1969 fu addirittura ricostruito da zero a furor di popolo, dopo che la versione originale venne distrutta da vandali. Una curiosità: per coprire le parti intime del dio fu aggiunta discretamente una foglia di fico che nella prima versione, quella del 1930, non c’era. Un’assenza che aveva creato molto scalpore tra gli abitanti della città.

Oggi il Nettuno di Palos Verdes è perfettamente inserito tra l’architettura in stile spagnolo e i caffè all’aperto della Malaga Cove Plaza e la Malaga Cove Library. Sarà per il minore traffico e un ritmo di vita decisamente meno frenetico, ma il Nettuno californiano appare molto più pulito e luminoso dell’originale bolognese. Nel mondo, di copie esatte della fontana del Nettuno ne esistono almeno altre due. La prima è proprio in Belgio, a poca distanza dalla terra di origine del Giambologna, soprannome italianizzato di Jean de Boulogne, fiammingo di nascita.

A LAEKEN, sobborgo di Bruxelles, lo stesso dell’Esposizione Universale e dell’Atomium, re Leopoldo II volle una riproduzione esatta della fontana di Bologna. Galeotta fu proprio una visita in città, durante la quale il sovrano rimase incantato dalla perfezione e dall’eleganza dello stile del Giambologna. La copia in bronzo fu realizzata da Giorgio Sangiorgi, sulla base di un calco dell’originale e fu completata nel 1903.

Meno comprensibile è la presenza di un altro Nettuno, fedele all’originale, nella città georgiana di Batumi, importante porto sul mar Nero. Il Nettuno di Batumi è molto recente, essendo stato realizzato solo nel 2010, mentre l’anno successivo la statua è stata interamente placcata in oro. Sorge nel pieno centro della città, nella piazza di Rustaveli, di fronte al Teatro e al casino. E ogni sera, ai suoi lati accorrono i giovani della città a prendersi il fresco.

di Federico Del Prete

Vuoi contribuire? Clicca qui per donare online: