L’evento è organizzato da FiordiRisorse
L’evento è organizzato da FiordiRisorse
Etica, scuola, donne, tempo e spazi di lavoro. Questi i temi che saranno affrontati domani e sabato a Fico durante gli eventi di ‘Nobilita’, il festival dedicato alla cultura del lavoro organizzato dal network FiordiRisorse e dalla testata giornalistica SenzaFiltro. Con l’obiettivo di creare consapevolezza per ridurre i conflitti generazionali,...

Etica, scuola, donne, tempo e spazi di lavoro. Questi i temi che saranno affrontati domani e sabato a Fico durante gli eventi di ‘Nobilita’, il festival dedicato alla cultura del lavoro organizzato dal network FiordiRisorse e dalla testata giornalistica SenzaFiltro. Con l’obiettivo di creare consapevolezza per ridurre i conflitti generazionali, sociali ed economici, durante le giornate saranno numerosi i dibattiti e i dialoghi attraverso cui i lavoratori potranno confrontarsi con esperti del settore.

Due giornate, dunque, dove i temi più urgenti del lavoro saranno messi al centro dell’attenzione riunendo 60 speaker fra giornalisti, imprenditori, intellettuali e manager con una modalità informale e divulgativa. Fra gli eventi, sabato dalle 15,30 alle 17 si terrà l’incontro intitolato ‘Te Lo Do Io Lo Smartworking!’ a cui parteciperà anche il vicedirettore del Carlino Gianluigi Schiavon. Dopo un periodo di stop a causa del Covid è di grande importanza "affrontare questi temi: spesso abbiamo sentito dire che il virus colpiva tutti, ma non allo stesso modo – dice l’assessore al lavoro, Marco Lombardo –. Ciò accadeva anche prima della pandemia, motivo per cui bisogna agire per evitare che si aprano nuovi fronti di disuguaglianza nel mondo lavorativo. Ci sono debiti di genere, dove l’occupazione femminile rischia di entrare in difficoltà, e debiti cognitivi, come l’uso improprio dello smart working o la didattica a distanza, che rischia di portare una parte della popolazione indietro piuttosto che avanti". Ogni panel di discussione sarà intervallato dai ‘JOBx’, cioè alcuni monologhi in cui si parlerà delle varie realtà lavorative: tra questi, non mancherà quello dell’attrice Arianna Safonov riguardo lo smartworking.

Giorgia De Cupertinis