Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
7 lug 2022
7 lug 2022

"Non sottovalutiamo i piccoli episodi di spaccio"

Il plauso del sindaco: "Ulteriore colpo al traffico di stupefacenti". Lega e FI: "La Questura non resti sola"

7 lug 2022
Francesca Scarano (Lega)
Francesca Scarano (Lega)
Francesca Scarano (Lega)
Francesca Scarano (Lega)
Francesca Scarano (Lega)
Francesca Scarano (Lega)

"Dopo la maxi operazione antidroga al Pilastro di poco più di un mese fa e prima ancora gli arresti in via Malvasia-via dello Scalo, questo intervento infligge un ulteriore colpo al traffico di stupefacenti e alla criminalità nella nostra città". Così il sindaco Matteo Lepore commenta l’intervento della Mobile. "Grazie dunque al lavoro della Procura, della Direzione distrettuale antimafia, della Questura e di tutte le donne e gli uomini della Polizia di Stato – afferma Lepore –, si tratta di un’operazione importante perché decapita una vera e propria organizzazione criminale dedita allo spaccio e al riciclaggio". Un plauso alla polizia è arrivata anche dai consiglieri comunali della Lega, Francesca Scarano, Giulio Venturi e Matteo Di Benedetto: "La Questura, però, non può operare in solitudine. L’amministrazione deve fare la sua parte". Quella dello spaccio, così invece Aldo Marchese, coordinatore cittadino di Forza Italia, "è una drammatica realtà con cui Bologna deve fare i conti da tempo immemore: operazioni come quella odierna ci dicono che la guardia deve restare altissima e che nessun campanello d’allarme va sottovalutato, specialmente i più piccoli episodi di spaccio che sono solo l’ultimo gradino di catene organizzative ben più ampie e pericolose".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?