Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Nuovi autovelox a Bologna: le 15 strade sotto la lente

Ricco dossier recapitato in Prefettura, ecco i tratti dove potrebbero comparire altri apparecchi. Larghetti: "E’ ora di spingere sulla Zona 30"

paolo rosato
Cronaca
featured image
Autovelox

Bologna, 8 maggio 2022 - Sono 15 i punti della città dove potrebbero comparire in futuro dei nuovi autovelox. Niente di imminente, gli automobilisti possono respirare, ma il Comune ha ufficialmente riaperto l’istruttoria sull’aumento degli apparecchi dentro la cerchia cittadina, una decisione che però, ovviamente, deve formalmente partire dalla Prefettura. Un dossier è stato recapitato a Palazzo Caprara, come emerso due giorni fa durante il Question Time a Palazzo d’Accursio, ma soprattutto il Comune ha fatto ripartire con decisione la riflessione sulla ‘zona 30’ diffusa. Che potrebbe prevedere, in futuro, anche degli autovelox fisiologici, non due o tre piazzati nei soliti posti, ma diversi per rendere omogenea e abitudinaria la velocità più che moderata in città. Valutazioni, niente di già messo a terra e nessuno oggi pare voglia riempire la città di autovelox, ma la ripresa dell’istruttoriasuggerisce un cambio di passo. In più la Città Metropolitana ha appena acquistato due nuovi velox mobili, che non servono a fare multe, ma che principalmente servono ad approfondimenti sui problemi che affliggono i ‘punti neri’ del traffico città. Il Decreto semplificazioni del 2020 ha esteso la possibilità di installare velox su tutte le strade, e fornisce quindi alle amministrazioni la possibilità di intervenire in modo "più puntuale ed efficace" nel raggiungimento degli obiettivi di prevenzione degli incidenti, "ma rimane al prefetto l’autorità, su propria iniziativa o su richiesta – ha detto due giorni fa l’assessora Valentina Orioli – di individuare i tratti di strade ove è possibile installare i dispositivi". Sul punto tiene alta la guardia Simona Larghetti, consigliera comunale di Coalzione civica e delegata metropolitana alla Mobilità ciclistica e alla Sicurezza stradale. "Il progetto della ‘Città 30’ è molto importante, e questo è il momento per spingere. Certo, le istruttorie sono sempre molto complesse". Effettivamente le autorizzazioni prefettizie per i velox in città, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?