Quotidiano Nazionale logo
2 giu 2021

Open day vaccini Bologna, Merola: "Mi scuso per i disagi"

Il sindaco a margine della cerimonia sul 2 giugno: "C'è stata una sottovalutazone, non ricapiterà". La Conti: "Organizzazione non all'altezza"

paolo rosato
Cronaca

Bologna, 2 giugno 2021 - "Una situazione sottovalutata, Ausl e Regione hanno sempre lavorato bene e un errore ci sta. Mi scuso io per tutti". Il sindaco Virginio Merola si è scusato pubblicamente, margine della celebrazione in piazza per il 2 giugno, su quanto successo in Fiera stamattina, quando all'Open day per la vaccinazione libera con Johnson&Johnson si sono presentate oltre 10mila persone per 1.200 dosi disponibili (poi raddoppiate a 2.400), con una fila interminabile e momenti di tensione (video).

Approfondisci:

Open day vaccini Bologna, l'Ausl: "Ne rifaremo altri"

Approfondisci:

Vaccino over 12 in Emilia Romagna: quando prenotare

Open day vaccini Bologna, il video dell'entrata in Fiera

"L'Ausl ha lavorato in perfetta buona fede per dare un servizio in più, stavolta ha sottovalutato la capacità di aggregazione che hanno queste iniziative - ha spiegato Merola -. Rimedierà. Mi scuso io per i disagi, vedrete che la prossima volta faremo meglio". "Confido che tutti usciremo fuori insieme da questa pandemia - ha aggiunto Merola -, ci sono i vaccini, ci possono essere stati degli errori, ma adesso è il momento di stare tutti uniti".

Anche Isabella Conti, a margine delle celebrazioni per il 2 giugno a San Lazzaro, ha commentato i disagi di stamattina in fiera. Non risparmiandosi in una stoccatina ad Ausl e Regione. "E' vero, non un bell'esempio - ha detto la Conti -. Il dato positivo è che tanti cittadini bolognesi hanno capito l'opportunità e l'urgenza di vaccinarsi, i bolognesi hanno dimostrato un grande senso di responsabilità. Però le istituzioni devono essere all'altezza di questa responsabilità dei cittadini - ha detto la Conti -, bisogna fare di tutto per migliorare l'organizzazione. Nel futuro, per l'organizzazione e per la serietà della logistica di iniziative come queste sarà fondamentale dare la massima dignità e il rispetto ai tanti cittadini che accorerrano".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?