Panerai in Galleria Cavour. Gli orologi tra lusso e mare

La storica maison fondata a Firenze nel 1860 è arrivata nel cuore della città. Punto di riferimento per gli appassionati del brand famoso in tutto il mondo. .

Panerai in Galleria Cavour. Gli orologi tra lusso e mare

Panerai in Galleria Cavour. Gli orologi tra lusso e mare

Panerai è arrivata in Galleria Cavour, a Bologna. La storica maison di orologeria, fondata nel 1860 a Firenze, ha aperto la nuova boutique in collaborazione con lo storico partner Rocca, la catena di gioielleria e orologeria di alta gamma in Italia.

Giovanni Panerai apre il suo primo negozio sul Ponte alle Grazie: non sarà solo un negozio di orologi con laboratorio, ma anche la prima scuola di orologeria della città. Panerai è stata per anni il fornitore di strumenti di precisione per la Marina Militare Italiana, soprattutto per le esigenze dei corpi speciali subacquei. I progetti sviluppati in questo periodo, tra cui gli orologi Luminor e Radiomir, sono stati coperti dal segreto militare per anni e il loro lancio sul mercato internazionale è avvenuto solo in seguito all’acquisizione del marchio da parte del gruppo Richemont nel 1997. Oggi Panerai sviluppa e produce nella manifattura di Neuchâtel i propri movimenti e orologi, sintesi tra design e storia italiani e maestria manifatturiera svizzera.

La nuova boutique Panerai diventa, quindi, un punto di riferimento per gli appassionati di orologeria, l’interno è espressione dello spirito del marchio con la fusione con i pilastri del brand, in particolare il mondo del mare e la tecnicità e il grande orologio luminescente che rimanda alla caratteristica distintiva di tutti gli orologi Panerai. Preponderanti l’uso del colore blu e l’inserimento di dettagli di ispirazione marina, riferimento diretto al profondo legame del brand con il mondo del mare. Arredata con mobili e pezzi di design tutti made in Italy, la nuova boutique Panerai di Galleria Cavour comprende anche uno spazio dedicato a una collezione di libri di lifestyle e design italiano, disponibili per la consultazione.

m.ras.