Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Bologna, passante di mezzo, Bugani. "Così non si farà"

Il capogruppo M5S in Comune mette la parola fine. "L'allargamento della tangenziale come era prevista non andrà avanti"

Ultimo aggiornamento il 10 settembre 2018 alle 17:18
Luigi Di Maio con Massimo Bugani

Bologna, 10 settembre 2018 - "Incontreremo Autostrade, però certamente l'allargamento della tangenziale così come era previsto non si farà". La parola 'fine' sulla querelle che ha coinvolto il Passante di Mezzo arriva da Massimo Bugani (VIDEO), capogruppo del Movimento 5 Stelle in Comune, socio della piattaforma Rousseau, molto vicino a Luigi Di Maio. Una voce, dunque, autorevole.

Gli appelli degli industriali, a partire dal leader di Confindustria Vincenzo Boccia, e del mondo cooperativo non hanno dunque scalfito i propositi dei 5 Stelle. "La posizione è sempre quella", conferma. "Incontreremo, credo, Autostrade - aggiunge Bugani - bisognerà cercare di capire i bisogni e le scelte del Governo per quanto riguarda il rapporto con Autostrade". Ieri era stato il sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti Michele Dell'Orco a replicare a Bonaccini: "Se ne faccia una ragione - aveva twittato - oggi la priorità è mettere in sicurezza le infrastrutture esistenti e fare manutenzione. A partire dai ponti del Po". 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.