Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 mag 2022

People Mover Bologna, è giallo sui pezzi di ricambio

Il Comune ha fatto richiesta alla società di gestione sullo stato delle scorte in magazzino, ma la risposta ancora non c'è. Castaldini (FI): "Forte preoccupazione". La Regione: "Monitoraggio costante"

19 mag 2022
featured image
People Mover Bologna, è giallo sui pezzi di ricambio
featured image
People Mover Bologna, è giallo sui pezzi di ricambio

Bologna, 19 maggio 2022 - People mover, il Comune si fa delle domande su quanti pezzi di ricambio ci siano in magazzino, ma la risposta non arriva. E' giallo dopo che da Palazzo d'Accursio è arrivata la richiesta, alla società di gestione Marconi Express, di conoscere lo stato delle scorte per quanto riguarda le componenti che sono entrate in avaria durante i primi mesi di funzionamento della monorotaia stazione-aeroporto. La risposta però, come ha spiegato oggi in commissione regionale il sottosegretario alla presidenza della Regione Davide Baruffi al posto del collega alle Infrastrutture e ai Traporti Andrea Corsini, non è ancora arrivata.

"Forte preoccupazione" esprime allora la consigliera forzista Valentina Castaldini, che aveva presentato l'interrogazione in Assemblea legislativa sull'argomento. Nella sua risposta Baruffi ha riferito di una mail inviata dal Comune ad aprile con i dettagli tecnici dei guasti che hanno portato al fermo dal 17 marzo. "Ad oggi- spiega  il sottosegretario- risultano sostituiti e funzionanti sette dei dieci Plc, pertanto il sistema funziona utilizzando una sola tratta di linea coi veicoli in modalità shuttle". In seguito alle informazioni ricevute da Marconi Express, il Comune "ha poi chiesto ulteriori chiarimenti sia rispetto e alle scorte e gli approvvigionamenti, sia in merito alle valutazioni sul tasso di guasto dei componenti responsabili dei fermi e della coerenza di questi con l'effettiva scorta a disposizione. Questo- sottolinea Baruffi- è il punto cruciale per assicurare una continuità coi parametri quantomeno previsti dalla legge". 

La giunta regionale, assicura comunque Baruffi, sta a sua volta "monitorando costantemente le attività del concessionario, anche attraverso incontri, al fine di promuovere azioni idonee alla soluzione dei problemi in corso". Il tema dei pezzi di ricambio era al centro della interrogazione di Castaldini. Il People mover "ha avuto come è noto diversi guasti, anche continuati e ripetuti nel tempo", ricorda la consigliera regionale azzurra. "Si parla di quasi il 10% di non funzionamento- ricorda- ben lontano dal 98% richiesto. E tanti dei ritardi sono dovuti alla mancanza di pezzi di ricambio". Ma se a fine maggio, col turismo in riusalita "non sappiamo ancora se troveremo determinati pezzi di ricambio questo è molto grave e preoccupante", aggiunge dopo aver ascoltato la risposta della giunta. "Forse- conclude Castaldini- il Comune deve essere aiutato dai cugini 'maggiori' e forse più competenti", appunto la stessa Regione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?