People Mover Bologna, il servizio riparte. Ma affiancato dai bus

Dopo l'ennesimo stop di domenica scorsa, entra in azione la seconda navetta, ma resteranno attivi anche gli autobus integrativi per il tragitto aeroporto-stazione

Bologna, 19 luglio 2022 - Il People Mover torna in funzione. Dopo essersi fermato per l'ennesima volta nella notte di domenica scorsa (la terza volta in sette giorni), il servizio della monorotaia che collega l'aeroporto Marconi con la stazione dei treni riprende la sua corsa. L'ultima delle ormai innumerevoli sospensioni era dovuta alla registrazione di un rumore anomalo proveniente da una delle due navette in attività. "Lo stop, previsto dal regolamento di esercizio - spiega in un comunicato la Marconi Express, compagnia che gestisce il servizio -, ha consentito di individuare l’origine del rumore in un’anomalia nel sistema di fissaggio della sospensione del veicolo, che rientrerà in esercizio successivamente al suo ripristino".

People Mover Bologna, i pm: "Archiviare. Nessuna frode ma scelte errate"

"Il servizio su monorotaia sarà effettuato dalla seconda navetta - continua la nota -, sottoposta in questi giorni ad attenti controlli, con verifiche periodiche programmate nel tempo. La navetta sarà affiancata nelle fasce di punta da un numero congruo di autobus integrativi che copriranno il percorso aeroporto-Lazzaretto-stazione dell’Alta velocità. Il personale di Marconi Express presente nelle stazioni fornirà ai passeggeri assistenza e supporto. Si attendono a giorni le ultime certificazioni necessarie per la rimessa in esercizio della terza navetta. Marconi Express opera per garantire la massima sicurezza dei passeggeri. In tale ottica, porta avanti costantemente un piano di osservazione e manutenzione su tutta l’infrastruttura. Nel corso dell’interruzione del servizio su navetta, i passeggeri di Marconi Express sono stati trasportati attraverso i bus sostitutivi".