Piazza Verdi (foto Schicchi)
Piazza Verdi (foto Schicchi)

Bologna, 5 maggio 2016 - Un 24enne è stato arrestato ieri pomeriggio dalla polizia per atti osceni compiuti davanti a minorenni e per minacce gravi.

Il giovane, originario della Calabria, si è abbassato i pantaloni e si è masturbato in piazza Verdi, mentre passavano alcuni bambini usciti da una scuola. Poi, quando una donna gli ha detto di smetterla, l’ha presa a male parole, minacciandola di morte.

Verso le 16.30 è intervenuta una volante e l’uomo è stato bloccato e portato in questura.

Nei giorni scorsi, i carabinieri erano intervenuti in un parco pubblico in zona Corticella, dopo le segnalazioni di ragazzine molestate da un pensionato.