Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Pratello Bologna, dopo il 25 aprile la baldoria continua

Il weekend ricomincia all'insegna degli eccessi: musica, schiamazzi, canzoni e cori da stadio hanno tenuto svegli i residenti fino alle 3 e mezza di notte

Bologna, 30 aprile 2022 - Il primo weekend post 25 aprile al Pratello è continuato sulla scia della baldoria vista lunedì scorso. Venerdì sera musica, schiamazzi, canzoni e cori da stadio hanno tenuto svegli i residenti fino alle 3 e mezza di notte.

La caratteristica stella rossa in via del Pratello
La caratteristica stella rossa in via del Pratello

Da Loretta Goggi e "Che fretta c'era" a "Se puoi uscire una domenica sola con me" di Gianni Morandi, fino agli Skiantos e ai Cccp: un concerto della canzone italiana andato in scena sotto le bandiere della pace e la stessa rossa, all'angolo con via Pietralata, interrotto soltanto a notte inoltrata.

FOCUS/ Il Comune: "Sanzioni agli incivili"

Ma la movida ha caratterizzato la via fino a piazza San Francesco per tutta la sera, tra coro da stadio e grida per i neo laureati.

Più sotto controllo il discorso dei Vespasiani a cielo aperto e dei vicoli scambiato per urinatoi, anche se il fine settimana sembra appena soltanto iniziato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?