Raccolte altre firme per dire no al progetto della Città a 30 all’ora

Raccolte altre firme per dire no  al progetto della Città a 30 all’ora

Raccolte altre firme per dire no al progetto della Città a 30 all’ora

Dopo i banchetti per raccogliere le firme contro il progetto della Città a 30 all’ora organizzati da Fd’I sabato, ieri è toccato alla Lega. Il Carroccio ha raccolto centinaia di adesioni in via Caduti di Casteldebole, nella zona del mercato.

"Oggi, come da sette mesi a questa parte, siamo stati in prima linea con la raccolta firme contro Bologna città 30 – dicono il capogruppo della Lega Matteo Di Benedetto e il segretario cittadino Cristiano Di Martino –. Fare attività di informazione è stato fondamentale. A sinistra devono capire che Bologna vuole parlarne ed essere partecipe della decisione, strada per strada. Il confronto va fatto prima dell’attuazione della misura, non dopo, se no vuol dire che è solo finzione. Per questo va bloccato subito".