Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 apr 2022

Raffica di divieti anti-caos al Pratello Minimarket, chiusura fissata alle 21

Ordinanza del Comune: il 25 aprile stop alle 23,30 per i locali. Non si potrà stazionare in piazza San Francesco. In vigore anche la pedonalizzazione di alcune vie della zona. Vietato inoltre l’uso di strumenti musicali

22 apr 2022
Una foto d’archivio della festa per la Liberazione al Pratello
Una foto d’archivio della festa per la Liberazione al Pratello
Una foto d’archivio della festa per la Liberazione al Pratello
Una foto d’archivio della festa per la Liberazione al Pratello
Una foto d’archivio della festa per la Liberazione al Pratello
Una foto d’archivio della festa per la Liberazione al Pratello

Il Comune corre ai ripari per evitare il caos lunedì prossimo, quando torna al Pratello la manifestazione ’Pratello R’esiste’. Un’ordinanza firmata dal sindaco Lepore limita gli orari di apertura delle attività che si trovano nella zona tra via San Felice e via Sant’Isaia. In particolare i pubblici esercizi e i circoli privati dovranno chiudere alle 23.30 fino alle 6.30 di martedì 26. Gli esercizi di vicinato, le medie strutture di vendita alimentare e i produttori agricoli dovranno chiudere già alle 21. Stesso orario, con riapertura alle 6.30 del mattino successivo, per i laboratori artigianali alimentari.

L’ordinanza, per le stesse strade più via Sant’Isaia e via San Felice, "impone ai titolari di pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, esercizi commerciali alimentari e misti, medie strutture di vendita del settore alimentare, laboratori artigianali alimentari, esercenti del commercio su area pubblica, circoli privati che effettuano la somministrazione di alimenti e bevande e produttori agricoli, dalle 14 di lunedì 25 aprile alle 6.30 del giorno successivo il divieto di vendita per asporto, anche da distributori automatici, di bevande alcoliche contenute in lattine e vetro".

Limiti precisi, oltre quello di non abbandonare rifiuti, riguardano anche i partecipanti. In piazza San Francesco (compresa parte fino a Piazza Malpighi e fino a via del Pratello), in via del Borghetto e in via de’ Marchi, saranno in vigore diversi divieti dalle 14 del 25: vietato il consumo di bevande in contenitori di vetro e lattine, vietato l’uso "di qualsiasi strumento musicale e di qualsiasi oggetto o apparecchio utilizzato per la diffusione di musica o suoni". Inoltre, "sarà vietato accedere e stazionare nella parte pedonale di piazza San Francesco e nel giardino accanto, dalle 10.30 del 25 aprile alle 3 del giorno successivo".

Infine, è vietato "svolgere qualsiasi attività di somministrazione temporanea, salvo quanto previsto nell’autorizzazione rilasciata dal Quartiere Porto-Saragozza". Sarà in vigore anche un’ordinanza di mobilità che prevede per lunedì, dalle 7 alle 22, la pedonalizzazione delle vie Pietralata, del Pratello, Calari, Paradiso, de’ Coltellini, del Borghetto, Santa Croce, San Rocco, San Valentino.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?