Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Bologna, colpi in zona Murri, arrestato rapinatore

E' accusato di avere aggredito una barista e svaligiato un ambulatorio veterinario

Ultimo aggiornamento il 11 settembre 2018 alle 13:48
La polizia l'ha portato in cella

Bologna, 11 settembre 2018 – E' accusato di avere messo a segno una rapina ai danni di una barista e un furto in un ambulatorio veterinario della zona Murri. Era il 15 aprile scorso: un uomo entra in un bar di via Carissimi e ordina una sambuca. La barista si gira e lui cerca di arraffare la borsa dietro al bancone. Lei resiste, lui la spintona a terra e fugge.

All'alba di quello stesso giorno, un ladro aveva sfondato saracinesca e vetrina di un ambulatorio veterinario poco lontano. La polizia impiega poco tempo a capire che l'autore è lo stesso e che lo scooter usato per arrivare e fuggire sia ugualmente stato rubato, assieme al casco e ai guanti.

Le testimonianze raccolte, i video di sorveglianza sequestrati, le indagini approfondite: la polizia ha così stabilito che l'auto re dei colpi è un bolognese di 36 anni che – su ordine del Gip - è stato portato in carcere lunedì.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.