Bologna, 6 giugno 2016 - Si aggirava con fare sospetto tra gli scaffali della profumeria e quando l’addetto alla sicurezza l’ha fermata per controllarla lei ha reagito in malomodo. “Cosa vuoi da me, negro di m...”, questa la frase che è valsa a una romena di 38 anni una denuncia per ingiuria aggravata da motivi razziali.

Tutto è successo ieri in una profumeria in via dei Mille, dove un vigilante del negozio, originario del Togo, aveva adocchiato quella che gli era parsa una taccheggiatrice. Sul posto è intervenuta pure la polizia.