Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Riqualificazione e socialità contro i reati

michele
Cronaca

Michele

Campaniello*

Impossibile restare indifferenti rispetto ai fatti di cronaca che sono accaduti negli ultimi giorni in Bolognina, sia per le persone coinvolte, donne perlopiù anziane, sia per la frequenza con cui si sono verificati. Stiamo seguendo da vicino, e con estrema attenzione, questa vicenda, auspicando che i responsabili possano essere presto individuati e consegnati alla giustizia. Negli ultimi anni sono state investite importanti risorse per l’installazione di dispositivi di videosorveglianza e per il miglioramento dell’illuminazione pubblica, ed altrettanto significativi investimenti sono in previsione, specie in quel particolare comparto della città. Come amministrazione comunale partecipiamo al tavolo per la sicurezza e l’ordine pubblico con l’obiettivo di favorire quanto più possibile azioni di prevenzione e di presidio dei territori. Proprio in questa direzione vanno i progetti come quello della pedonalizzazione dello slargo stradale di via Procaccini (all’angolo tra via Di VincenzoAndrea da Faenza), progetti di socialità e riqualificazione urbana che creano quel deterrente naturale per evitare la comminazione di reati, affinché persone di ogni età si sentano libere di stare insieme nelle strade e nelle piazze della nostra città. Al contempo mi corre l’obbligo di stigmatizzare alcune prese di posizione che non danno atto dell’importante lavoro portato avanti in raccordo con le forze dell’ordine, i cui risultati sono davvero significativi, anche se non sempre raggiungono gli onori delle cronache.

*Capogruppo Pd

in consiglio comunale

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?