Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 giu 2022

Rosari, crocifissi, abiti sacri, arredi per chiese, presepi: torna la fiera ’Devotio’

La manifestazione, da oggi fino a martedì, con operatori del settore da tutto il mondo

19 giu 2022

La grande fiera internazionale di prodotti e servizi per il mondo religioso, ’Devotio 2022’, nella sua terza edizione apre oggi a Bologna. La manifestazione riservata agli operatori e si concluderà martedì prossimo e vedrà l’esposizione di migliaia di prodotti devozionali e oggetti per il culto, come crocifissi, rosari, immagini sacre, statue e presepi, campane, incensi, candele, vetrate e mosaici, paramenti per la liturgia, arte sacra, arredi per le chiese e abbigliamento per il clero. Notevole la crescita della partecipazione, rispetto all’ultima edizione pre-pandemia del 2019: nel quartiere fieristico di BolognaFiere saranno presenti 200 espositori (176 nel 2019) provenienti dall’Italia e da altri 15 Paesi, su una superficie totale di 15mila metri quadrati (11mila nel 2019). Oggi è anche annunciata la visita del cardinale Matteo Maria Zuppi.

"Questa fiera vuole rappresentare il momento della ripartenza per il settore degli articoli religiosi in Italia, dopo il durissimo periodo degli ultimi due anni che ha visto anche le aziende di questo comparto in grande difficoltà, ma che ora sono pronte a tornare sul mercato interno e internazionale con nuovi prodott", sottolinea Valentina Zattini, exhibition manager di Devotio. Durante le tre giornate della fiera, si svolgeranno anche cinque convegni sul tema “I cinque sensi nella liturgia. Vedere la Parola”. Saranno allestite mostr, organizzate dal Comitato scientifico della manifestazione, presentazioni di libri e premiazioni.

’Devotio 2022’ è organizzata da Conference Service.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?