Rovinati i volti degli ostaggi israeliani

I manifesti con i volti degli ostaggi israeliani rapiti da Hamas sono stati strappati dal Memoriale della Shoah. Una manifestazione di solidarietà verso Israele dopo gli attacchi del 7 ottobre. Centinaia di innocenti rapiti e portati nella Striscia di Gaza.

I manifesti che rappresentavano i volti degli ostaggi israeliani nelle mani di Hamas sono stati strappati e staccati dal Memoriale della Shoah vicino alla stazione centrale. Le schede erano state attaccate al Memoriale durante una delle prime manifestazioni di solidarietà verso Israele dopo gli attacchi del 7 ottobre scorso, in cui centinaia di innocenti sono stati rapiti e portati nella Striscia di Gaza