Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
28 mag 2022

Bologna, San Petronio è tornato a casa: il trasloco della statua in basilica

Stamattina il trasferimento del monumento alla presenza di Zuppi e Lepore. Il cardinale: "Continuerà a proteggere la città"

28 mag 2022

Bologna, 28 maggio 2022 - La statua di San Petronio torna nella basilica dedicata al patrono di Bologna. La sua permanenza in Piazza Ravegnana ai piedi delle Due Torri è durata 20 anni , ma la trasferta non è stata salubre tra lo smog e il guano dei piccioni. Si è così deciso per il ritorno nella chiesa di Piazza Maggiore dove sarà restaurata.

Leggi anche  Madonna di San Luca, gli orari della processione di domenica 29 maggio

Trasloco di San Petronio: il cardinale Zuppi e il sindaco Lepore (Fotoschicchi)
Trasloco di San Petronio: il cardinale Zuppi e il sindaco Lepore (Fotoschicchi)

I lavori di trasporto dovevano iniziare alle 4 del mattino, ma per una serie di questioni sono stati rimandati alle 9 e questo ritardo ha consentito al cardinale Matteo Zuppi e al sindaco Matte Matteo Lepore di essere presenti.

importante avere una casa - ha spiegato Zuppi - perché è il luogo dove ci si riposa e ci si sente protetti. Questo vale tutti ed è la ragione per cui anche dalla sua Basilica continuerà a proteggere la città".

L’opera, prima della collocazione all’interno della cappella di San Rocco "sarà oggetto di un restauro a cantiere aperto” in fondo alla navata di sinistra della Basilica: "I restauratori della Leonardo se ne prenderanno cura per rimuovere le tracce che smog, agenti atmosferici e guano di piccioni e chi vorrà potrà assistere al loro intervento (negli orari di apertura della Basilica)". 
 

Bologna, le foto del trasferimento della statua di San Petronio
Bologna, le foto del trasferimento della statua di San Petronio

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?