Lo sciopero è stato dichiarato dalle 13 alle 17 (foto di repertorio)
Lo sciopero è stato dichiarato dalle 13 alle 17 (foto di repertorio)

Bologna, 11 gennaio 2019 - A casa dello sciopero nazionale proclamato dal sindacato Unica (Unione Italiana Controllo e Assistenza al Volo) contro il piano industriale dell'Enav, proclamato tra le 13 e le 17 di oggi sono 25 i voli cancellati al Marconi: 12 voli in partenza dall'aeroprto bolognese e 13 in arrivo. I voli in partenza cancellati sono: Catania delle 13; Amsterdam delle 13.10; Cologna delle 13.25; Monaco di Baviera alle 13.30; Berlino alle 13.40; Varsavia alle 13.45; Dussendorf alle 14.35; Parigi delle 14.35; Francofere delle 14.40; La Valletta a Malta alle 14.40; Roma delle 15.30; Brussels delle 16.05.

I voli in arrivo che non arriveranno più all'aereoporto sono: Amsterdam (12.30); Catania (12.35); Cologne (12.50); Berlino (13.15); Bratislava (13.40); Parigi (13.50); Dussendorf (13.55); Francoforte (13.55); Bruxelles (14.25); Roma (14.45); Palermo (15.05); Buxelles (15.20) e Varsavia (16.45).

In tutto, il numero di voli che saranno cancellati non supererà la trentina, fanno sapere dal Marconi. L'aereoporto ha avvisatio tramite un Tweet del disagio invitando i passeggeri ad informarsi sul sito:

A livello nazionale, ad aderire allo sciopero - secondo un comunicato Unica - è stato il 90% dei controllori in turno oggi. Lo sciopero è stato proclamato in risposta a un piano industriale che "taglia 430 unità operative", "Impatta pesantemente su vite e condizioni sociali di circa 700 lavoratori e relative famiglie" a fronte di dati di bilancio con utili, e quindi dividenti per gli azionisti, "in costante crescita".